Dicembre 6, 2019
isola-elba

Le 5 località della Toscana da non perdere

La Toscana è una delle regioni più ricche da un punto di vista culturale e storico. Sono davvero tante le località che meriterebbero di essere visitate e sceglierne 5 da prediligere per un viaggio in questa splendida regione è impresa davvero ardua. Tuttavia, per chi avesse la possibilità di recarsi in questa regione avendo poco tempo a disposizione, si può dare qualche utile consiglio che permetta di visitare 5 località che vale davvero la pena visitare. Eccole di seguito.

Le località da visitare in Toscana

Partendo dal presupposto che Firenze è una meta che qualsiasi turista ha probabilmente visto almeno una volta nella vita, la prima località che varrebbe la pena visitare in un tour alla scoperta di 5 realtà della Toscana da non perdere, potrebbe essere Livorno.

Questa città è molto importante non soltanto da un punto di vista turistico, ma anche da quello commerciale, come testimonia la presenza di uno dei porti più importanti d’Italia. Da vedere e da fotografare da diverse angolazioni è la Terrazza Mascagni: a dispetto del nome si tratta di una splendida piazza così denominata perché dà sul mare. Questo aspetto contribuisce senza dubbio ad aumentare la sua bellezza. Da vedere assolutamente sono anche i tanti musei che fanno di Livorno una delle mete preferite da chi ama la cultura. Imperdibile è anche la possibilità di vedere il Monumento dei Quattro Mori, il quale è giustamente considerato, insieme alla Terrazza Mascagni, come il simbolo principale della città.

La seconda località da vedere è la splendida e sempre affascinante Isola d’Elba: questa è l’isola più grande tra quelle che da un punto di vista amministrativo fanno riferimento alla Toscana. Uno dei suoi punti di forza è il mare cristallino, anche se non vanno dimenticate le sue spiagge, le quali sono tra le più belle di tutta Italia. Sull’isola si possono poi scoprire diverse realtà come ad esempio Marina di Campo, nota per le sue tante bellezze naturali.

Altre 3 località da vedere in Toscana

Tornando sulla terraferma, in un tour alla scoperta di 5 località da non perdere in questa splendida regione, non si può non inserire Lucca. Questa città non è troppo grande, ma è nota in tutto il mondo per le sue splendide ed ottimamente conservate mura risalenti all’epoca medioevale.

Inoltre è ricca di luoghi di culto molto interessanti ed affascinanti da vedere, come ad esempio la assai nota Cattedrale di San Martino, la quale è soltanto uno dei simboli culturali di questa città, nota in tutta Italia anche per i vari eventi che nel corso dell’anno ne fanno un polo di attrazione a livello nazionale.

Quando si parla della Toscana, il pensiero va anche all’aspetto enogastronomico, motivo per cui il Chianti è una zona della Toscana da inserire tra le località da visitare nel corso di una vacanza.

Ebbene, il Chianti è noto per essere una zona davvero affascinante da un punto di vista paesaggistico e vale davvero la pena visitarlo: qui si avrà anche la possibilità di venire a stretto contatto con la tradizione vinicola locale.

L’ultima località da visitare prima di tornare a casa è Pisa, la quale si caratterizza per una storia affascinante, visto che è stata una delle Repubbliche Marinare. Oggi la città è nota specialmente per essere uno dei principali centri universitari italiani e le cose da vedere sono davvero tantissime, a cominciare dalla famosa Torre Pendente. Molto bello è anche il centro storico, che vale senza dubbio la pena visitare in modo approfondito e che è capace di lasciare un ricordo indelebile in qualsiasi